Moda - Taglie e Colori
Marmi - Lavorazione marmi
Motori - Autosaloni e Officine
Shop - Vendita al dettaglio

EDF - Elaborazioni dati fiscali


Il modulo EDF (Elaborazione Dati Fiscali) consente di automatizzare integralmente la gestione degli adempimenti fiscali periodici e di predisporre i dati per gli adempimenti annuali dell’Azienda, acquisendo i necessari dati contabili da SPRING.

Gli aggiornamenti delle aree fiscali gestite con EDF sono completamente indipendenti dagli aggiornamenti del sistema informativo gestionale. Gli aggiornamenti dei due ambienti potranno quindi essere eseguiti con tempi e modalità differenti.

Il trasferimento dei dati avviene attraverso file generati in formato XML; i dati possono essere recepiti localmente per eseguire le varie elaborazioni in Azienda oppure possono essere inviati via e-mail allo Studio professionale che svolge queste attività per conto dell’Azienda.

 



Liquidazione IVA

  • Derivazione dei riepiloghi periodici dal modulo della contabilità.
  • Calcolo della liquidazione periodica IVA per i vari regimi IVA (normale, agricolo, ecc.) e per le casistiche particolari (ventilazione, attività separate, pro-rata, ecc.).
  • Gestione dei crediti di imposta particolari.
  • Predisposizione del modulo F24 per l’importo dell’IVA a debito da versare.
  • Creazione degli articoli contabili della liquidazione periodica nel modulo della contabilità.
  • Calcolo acconto IVA di dicembre.


Elenchi INTRASTAT

  • Derivazione dei movimenti INTRASTAT rilevati sui documenti emessi e registrati nei moduli Acquisti e Vendite di SPRING.
  • Predisposizione e gestione degli elenchi periodici INTRA per gli scambi intracomunitari relativi ad acquisti e cessioni.
  • Produzione elenchi INTRA su supporto cartaceo o su supporto magnetico.


Adempimenti del sostituto di imposta

  • Acquisizione dei movimenti relativi a ritenute e contributi registrati nel modulo della contabilità relativamente per i redditi dei lavoratori autonomi e degli agenti.
  • Lista e controllo delle ritenute e contributi da versare.
  • Predisposizione del modulo F24 per l’importo di ritenute e contributi da versare.
  • Gestione e stampa della certificazione da rilasciare ai percipienti; i dati qui inseriti sono disponibili per la predisposizione del Modello 770.


Gestione versamenti

  • Derivazione dei dati relativi ai versamenti da eseguire alle singole scadenze nel Modello F24.
  • Gestione e stampa del Modello F24.


Comunicazione IVA annuale

  • Derivazione dati dal modulo della contabilità.
  • Gestione e stampa della comunicazione annuale e invio telematico.


Comunicazione dichiarazioni d’intento

La procedura consente la gestione del nuovo adempimento introdotto dalla legge finanziaria 2005 (L. 311/04), relativamente alla comunicazione all'Agenzia delle Entrate dei dati relativi alle dichiarazioni di intento ricevute da parte dei Clienti che acquistano in regime di esenzione IVA.

In particolare, la gestione prevede il caricamento dei dati della dichiarazione in una apposita gestione, con assegnazione del numero progressivo ed annotazione dei riferimenti concernenti le operazioni in oggetto; la creazione del file telematico e la gestione dell'invio secondo le fasi già abitualmente previste per l'invio delle dichiarazioni fiscali all'Agenzia delle Entrate.


Invio telematico modello F24

Per l'Azienda, l'invio telematico del Modello F24 rappresenta l'ultima fase della gestione dell'adempimento, sia esso di natura contabile e/o di natura fiscale o contributiva (liquidazione mensile dell'IVA, delle ritenute, ovvero versamenti delle imposte derivanti dalle dichiarazioni Unico).


Gestione telematica elenchi clienti e fornitori

Con il DL 223/2006 si introduce, a carico di ciascun soggetto titolare di Partita IVA, l'obbligo di comunicare annualmente per via telematica all'Agenzia delle Entrate i dati relativi ai propri Clienti e Fornitori, corredati di alcune informazioni di sintesi inerenti le fatture emesse e ricevute.

La procedura consente di acquisire i dati oggetto di comunicazione dal gestionale e di predisporre il file telematico. Prerequisito per l'integrazione è l'installazione di EDF Base.



Comunicazione telematica corrispettivi

Con il DL 223/2006 si introduce, a carico di coloro che percepiscono corrispettivi a fronte di cessioni al dettaglio l'obbligo di comunicazione periodica (presumibilmente mensile/trimestrale) all'Agenzia delle Entrate degli importi totali giornalieri.

Il modulo Comunicazione Corrispettivi prevede le funzionalità di acquisizione dati da gestionale e predisposizione file telematico.

Prerequisito per l'integrazione è l'installazione di EDF Base.



Metodo di integrazione con il modulo della contabilità SPRING

EDF, quando periodicamente riceve i dati dal modulo della contabilità e la richiesta di eseguire uno o più adempimenti, effettua le seguenti operazioni:

  • riceve il file in formato XML dal modulo contabile;
  • mediante controlli preliminari sui dati già presenti verifica la possibile corretta esecuzione degli adempimenti richiesti;
  • procede ad acquisire i dati inviati;
  • esegue gli adempimenti richiesti;
  • invia al modulo contabile i risultati degli adempimenti richiesti sotto forma di articoli contabili o di prospetti.


Adempimenti Fiscali Annuali

L'azienda può eseguire le Dichiarazioni Fiscali e redigere il Bilancio grazie alla soluzione PROFIS, utilizzata da numerosi professionisti a livello nazionale. Infatti, anche per gli adempimenti annuali, EDF assicura il trasferimento automatico dei dati in formato XML ai moduli Dichiarazioni Fiscali e Bilanci di PROFIS.